29 luglio 2011

Omicidio nel Novarese, arrestata l’assassina

Era proprio una donna riservata Santa Puglisi, 62 anni. Forse nessuno era a conoscenza di quelle liti continue che invece aveva con la fu­tura nuora, la donna che da qualche tempo conviveva con un figlio, proprio sopra la sua casa a Granozzo con Monticello, paesino di campagna in provincia di Novara. E ieri al culmine dell’ennesima lite, è saltato fuori un coltello con il quale Santa Puglisi è stata colpita più volte. A trovare il cadavere la figlia Piera.

Per la donna non c’era più nulla da fare. Immediato l’intervento dei Carabinieri che dopo qualche ora di ricerche hanno bloccato la fidanzata del figlio, Anna Casciano 47 anni: sta­va uscendo dalla palestra del paese. Si è fatta arrestare senza dire una parola. Poi durante i lun­ghi interrogatori, nella notte, la confessione. L’ha uccisa presa dalla rabbia per l’ennesima lite, forse proprio per quel matrimonio che avrebbe dovuto celebrarsi in autunno.



» ELENCO ARTICOLI 2011 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl