Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

30 luglio 2011

Tav: marcia pacifica in Val Susa; fiori al cantiere

La tensione della vigilia si stempera un po’ alla volta nei boschi della Val di Susa: la nuova manifestazione contro la linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione, temuta dopo giorni di disordini e scontri con le forze dell’ordine, si svolge in modo del tutto pacifico. Sfilano in silenzio, i No Tav, davanti all’area del cantiere e lanciano fiori ai poliziotti: è questa l’immagine più simbolica della giornata.

Il corteo, aperto dallo striscione “No Tav – Fuo­ri le truppe” con i personaggi Asterix e Obe­lix che indossano una maschera antigas, parte alle 14,45 da Giaglione per raggiungere la centrale di Chiomonte. Ci sono molti valligiani, famiglie con bambini e anziani, rappresentanti dei comitati del terremoto dell’Aquila, giovani ve­neti, romani e francesi, un gruppo di ex alpini.

E, tra i sentieri, anche una banda musicale che improvvisa le note di “Bella ciao”. Mancano invece, per la prima volta, i sindaci della Val di Susa e il presidente della Comunità Montana Sandro Plano, con il loro striscione contro la realizzazione dell’opera. Solo sei partecipano a titolo personale alla marcia. In tutto diecimila persone secondo gli organizzatori che ringraziano “chi ha gufato contro la manifestazione”; quattromila, fra i quali trecento antagonisti, secondo la Questura di Torino.

“Mi pare che già oggi il segnale che viene dai sindaci della Val di Susa, che hanno preso la distanze dai violenti sia importante”, commenta il ministro dell’Interno Roberto Maroni che aveva parlato di “giornata clou” e ha seguito la manifestazione in stretto contatto con il questore e il prefetto. Anche per il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, “è importante la presa di distanza dei sindaci dai violenti”.



» ELENCO ARTICOLI 2011 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl