Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

31 gennaio 2010

Caccia ai killer del ragazzino romeno ucciso a coltellate

Due identikit – volti di ragazzi forse dell’est, elaborati dalla Squadra Mobile grazie a numerose testimonian­ze – alcune bottiglie di vino e qualche bicchiere di plastica sequestrati sul luogo dell’aggressione. E poi il racconto dei due amici che erano con lui. A Torino è caccia agli assassini del 15enne ro­meno aggredito e ucciso con una coltellata alla gola ieri pomeriggio nei giardini di via Vibò, alla periferia della città. Studente del liceo artistico in Ita­lia da quando aveva due anni passeggiava e chiac­chierava con gli amici italiani quando due ragazzi – forse ubriachi – lo hanno avvicinato minacciosi. “Dacci una sigaretta”. “Non fumo” – ha risposto lui.

La rissa sarebbe scoppiata per questo. Forse anche per il tentativo di por­targli via il cellulare nuovo. Sta di fatto che a un certo punto nella col­luttazione è spuntato un coltello. Il ragazzo ha tentato in tutti i modi di difendersi. Prima una ferita all’altezza della clavicola poi l’affondo mortale alla gola. Si è accasciato e trascinato per qualche metro Fino a una fontanella mentre i suoi aggressori fuggivano e gli amici cercavano aiuto. Richiamati dalle urla alcuni passanti e commercianti della zona hanno chiamato i soc­corsi. Ma per il ragazzo non c’era più niente da fare. È morto ven­ti minuti dopo sul­l’am­bu­lanza che lo portava all’ospedale Maria Vit­toria dove da ieri sera è vegliato dalla mamma.



» ELENCO ARTICOLI 2010 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl