28 gennaio 2008

Fiat: mezzo miliardo di euro e 600 assunti a Verrone

La Fiat Powertrain Technologies investirà circa mezzo miliardo di euro per il potenziamento e lo sviluppo dello stabilimento di Verrone (Biella), dove sarà prodotto un nuovo cambio, denominato C635, destinato alle vetture medie. La previsione è di produrre nel 2012 circa 800 mila cambi e di assumere 600 giovani che porteranno, a regime, l’occupazione complessiva a 1.100 unità. Il protocollo di intesa è stato firmato oggi dall’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, dalla presidente della Regione Piemonte, Mercedes Bresso, dal presidente della Provincia di Biella, Sergio Scaramal, e dal sindaco di Verrone, Marco Turotti. “Ci eravamo impegnati a non chiudere stabilimenti in Italia – ha detto Marchionne – ma dov’è possibile facciamo anche investimenti per aumentare la competitività. Quando le condizioni ci sono non ci tiriamo indietro”.



» ELENCO ARTICOLI 2008 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl