25 ottobre 2008

Crisi miele: stati generali degli apicultori al Salone del Gusto

“Segnali di crisi da tutto il mondo, ovunque spariscono le api”. L’allarme è di Francesco Panella, presidente Apicultori italiani. Anche al Salone del Gusto di Torino arrivano i venti della crisi dell’apicoltura e della produzione di miele. Oggi si sono svolti gli stati generali del settore e in tutti i continenti si è registrato quest’anno un calo della produzione almeno del 30%”. Questo è gravissimo, non solo per il miele ma per tutta la flora perché le api sono le sentinelle dell’impollinazione”, ribadisce Panella. Occorre cambiare rotta, salvaguardare l’ambiente per far vivere e moltiplicare le api, incrementare la produzione di miele, che non solo è buono, poco calorico, ma fa bene alla salute, come afferma Tonino Strumia titolre prima mieloteca d’Italia “Non solo per la tosse ma per la pressione, per lo stomaco, per l’intestino, per combattere l’ansia”.



» ELENCO ARTICOLI 2008 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl