Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

27 novembre 2008

Sanità: in aumento casi Aids in Piemonte

Circa 300 piemontesi all’anno scoprono di aver contratto l’HIV: i casi di Aids in Piemonte, più di 7.000, sono in aumento, così come le infezioni a trasmissione sessuale, che nel solo 2007 sono salite del 20% rispetto ai 3 anni precedenti. La causa principale della diffusione di queste malattie – Aids, sifilide, gonorrea, herpes genitale – sono contatti sessuali a rischio: il 75% dei contagi da HIV è dovuto a rapporti non protetti, sia etero che omosessuali, e i responsabili dei Centri di diagnosi e cura delle malattie sessualmente trasmesse (8 centri in Piemonte, 3 a Torino) rivelano che solo il 16% dei pazienti visitati usa regolarmente il preservativo. Una negligenza che costa cara, non solo in termini di aspettativa di vita: ogni sieropositivo pesa sul sistema sanitario per 15.000 euro l’anno. I dati sono stati resi noti in un incontro organizzato stamattina dalla Regione Piemonte, in preparazione alla giornata mondiale della lotta all’Aids di lunedì 1 dicembre, nel corso del quale è anche emerso che il 35% delle diagnosi avviene troppo tardi, compromettendo il successo delle cure.



» ELENCO ARTICOLI 2008 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl