Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306

30 luglio 2009

Tav: da Governo via a fase operativa, Valsusa contraria

Parte la terza fase della Tav, quella operativa, che in autunno farà scattare i carotaggi. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, presente oggi alla riunione numero cento dell’Osservatorio sulla Torino-Lione. “L’opera si farà”, ha detto il ministro, promettendo anche l’inizio dei lavori per il potenziamento del trasporto locale. “Una farsa”, ha ribattuto invece Antonio Ferrentino, sindaco di Sant’Antonino e portavoce della protesta della Valsusa. “Il governo – ha detto – non ha rispettato gli impegni. Se questo è l’andazzo, vorrà dire che dovranno fare i sondaggi con l’esercito”. E dire che, al termine della riunione, il ministro Matteoli aveva definito “sereno” il clima dell’incontro svoltosi nei saloni della Prefettura di Torino. “È stato un altro incontro proficuo”, aveva detto parlando delle novità in programma nei prossimi mesi. I carotaggi, appunto, che in autunno saranno effettuati “a decine sull’intera linea, anche nell’area metropolitana, con la massima trasparenza e informazione”. Stessa procedura anche per la galleria geognostica di Chiomonte, il cui scavo inizierà nelle prime settimane del 2010. Passaggi fondamentali per sondare il terreno e arrivare così a definire il progetto preliminare, ha precisato Matteoli, “entro il prossimo maggio”. “I soldi ci sono – ha sostenuto al riguardo Matteoli – e i lavori si faranno”. Non la pensa così Ferrentino, che attacca: “Altro che 300 milioni di euro, per il nodo di Torino – ha osservato – il governo ha stanziato fino ad ora appena 500 mila euro. E non c’è nessuna traccia dei 640 milioni previsti per il piano strategico della Val Susa, per il quale è stato annunciato un seminario”.



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl