22 settembre 2009

Tv digitale: in Piemonte decoder nell’80% delle case

L’80% delle famiglie piemontesi ha in casa un decoder per ricevere la tv digitale terrestre: è la fotografia scattata da DGTVi – l’associazione dei broadcaster che offrono servizi gratuiti sulla piattaforma Dtt (Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Frt, Dfree, Aeranti-Corallo) – alla vigilia dello switch off (lo spegnimento definitivo della tv analogica), che scatterà nel Piemonte occidentale tra il 24 settembre e il 9 ottobre. “A poche ore dall’avvio delle operazioni di passaggio definitivo al digitale terrestre del Piemonte Occidentale e a conclusione dello switch over della Valle d’Aosta – dice Andrea Ambrogetti, presidente di DGTVi – solo una famiglia su dieci nella regione riceve la televisione ancora in analogico. E il digitale terrestre è ormai presente nell’80% delle famiglie: negli ultimi quattro mesi è raddoppiata la presenza dei decoder nelle case dei piemontesi. In quindici giorni saranno convertiti più di 1.400 impianti televisivi e saranno coinvolti oltre 900 Comuni e quasi 3 milioni di cittadini, con il 7 ottobre che sarà il giorno culminante per il passaggio delle città di Torino e Cuneo.



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl