23 novembre 2009

Calcio: bilanci; assolti Giraudo Moggi e Bettega

Assolti perché il fatto non sussiste. Roberto Bettega Antonio Giraudo e Luciano Moggi so­no stati assolti al processo per il presunto falso in bilancio della vecchia gestione della Juventus. La causa si è celebrata con il rito abbreviato ed era lo sbocco dell’inchiesta sulle plusvalenze le­gate alla compravendita dei giocatori. I pubblici ministeri avevano chiesto tre anni per Mog­gi e Giraudo e due per Bettega. Assoluzione ma non solo anche per la società bianconera: il giudice ha respinto la richiesta di patteggiare una pena pecuniaria avanzata dalla Ju­ve per eventuali irregolarità amministrative. Bet­tega e Giraudo presenti in aula al momento del­la lettura della sentenza hanno lasciato il Pa­lazzo di Giustizia di Torino senza fare commenti. “È una bella soddisfazione” ha detto Luciano Moggi oggi a Napoli dove si sta celebrando un altro processo legato al mondo del calcio in cui è imputato. È il trionfo della giustizia si leg­ge in un comunicato congiunto dei legali dei tre. Soddisfazione anche da parte della Juventus, che precisa di non essersi mai discostata dalla linea difensiva comune: è stata finalmente riconosciuta – si legge in un comunicato – la correttezza del comportamento della società.



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl