21 dicembre 2009

Museo Rivoli via Hoffmann arriva Merz a fianco Bellini

Cambia il tandem che dirigerà il Museo di Arte Contemporanea Castello di Rivoli: dopo il passo indietro di ieri di Jens Hoffman, chiamato dal presidente Gianni Minoli ad affiancare Andrea Bellini (fortemente promosso dalla Regione Piemonte), ora è la volta di un nuovo nome sempre in accoppiata con Bellini già direttore di Artissima: Beatrice Merz.

Beatrice Merz era fino a questa sera direttore e presidente de­l­la Fondazione intitolata al padre Mario uno dei fondatori dell’Arte Povera. Faceva già parte della rosa di candidati alla direzione segnalati dal comitato consuntivo ma il suo no­me era stato momentaneamente accantonato proprio per la sua già prestigiosa carica nella Fondazione dedicata al padre. Invece oggi ha dato la sua disponibilità. “Sono onorata di questa scelta”, ha detto a caldo. “Una piccola crisi si è risolta in una nuova opportunità”, ha detto invece il presidente Giovanni Minoli. Si sana così la complessa situazione venutasi a creare dopo la decisione di Hoffmann, 35 anni direttore del Wattis Institute for Contemporary Art di San Francisco di tirarsi indietro all’indomani della nomina.



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl