30 dicembre 2009

Esploso rudimentale ordigno davanti redazione giornale

Un rudimentale ordigno (non è ancora chiaro se era un grosso petardo o una bomba carta) è esploso la scorsa notte davanti alla redazione del settimanale La Nuo­va Voce a Settimo Torinese. Danneggiata la porta d’ingresso della redazione in via della Repubblica e un’auto che era parcheggiata nei pressi. L’esplosione si è verificata poco dopo l’una e mezza del mattino. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Il gesto per il momento non è stato rivendicato. “Continueremo a fare il nostro mestiere anche con maggiore passione”. I redattori della Nuova Voce non si lasciano intimidire dalle esplosioni che la scorsa notte hanno danneggiato l’ingresso del­la redazione di Settimo Torinese. E attraverso le parole dell’editore Vin­cenzo Pagliero del direttore responsabile Liborio La Mattina e del diret­tore editoriale Sandro Venturini promettono di andare avanti nel loro lavoro. “Ce lo chiedono i cittadini – dicono – e se lo merita la città”.

 



» ELENCO ARTICOLI 2009 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl