Invia una mail all’indirizzo unannoinpiemonte@enneci.net, indica i tuoi dati e i tuoi contatti, in mancanza di questi elementi, l’evento non sarà pubblicato.

Il testo dovrà essere di 700 battute spazi inclusi.  La nostra redazione riceverà e approverà a proprio insindacabile giudizio la messa on-line del comunicato, senza alcuna comunicazione successiva. L’utente che invia il testo di un evento, solleva www.unannoinpiemonte.com da ogni responsabilità derivante dal testo stesso e da quanto da esso previsto e indicato.

Caricamento eventi

« Tutti gli eventi

RICHARD GINORI AL MUSEO DELLA CERAMICA DI MONDOVI’

21 maggio 2021 - 18:00 - 03 ottobre 2021 - 19:00

“MIRABILE INDUSTRIA”: MOSTRA SULLA RICHARD-GINORI

CELEBRA IL DECENNIO DEL MUSEO DELLA CERAMICA DI MONDOVI’

Sarà presentata la raffinata e geniale produzione dal 1896 al 1972, l’arco di tempo in cui ebbe un ruolo di primo piano la fabbrica monregalese il “Follone”.

21 maggio 2021 – 3 ottobre 2021

  Il 5 gennaio 1897 la Società Ceramica Richard Ginori acquista da Felice Musso il fabbricato detto il “Follone” nella frazione Carassone di Mondovì, che diventa così per oltre settant’anni il fiore all’occhiello del distretto ceramico monregalese. È l’inizio di un sodalizio artistico e produttivo, che rivivrà nella mostra “MIRABILE INDUSTRIA: la Società Ceramica Richard-Ginori dal 1896 al 1972”.

La rassegna, che aprirà i battenti il 21 maggio, è nata da un’idea di Christiana Fissore ed è stata scelta per festeggiare la data dei dieci anni d’apertura del Museo della Ceramica di Mondovì, avvenuta il 10 dicembre 2010. Per la prima volta dalla sua apertura, il Museo proporrà uno sguardo sistemico e interdisciplinare dell’intera attività della Richard Ginori e documenterà il singolare intreccio di economia, tecnica, arte e costume sotteso alla vicenda novecentesca dell’azienda, colosso ceramico italiano. L’obiettivo è non solo quello di mettere in rilievo il legame fra i diversi stabilimenti (ben quindici attivi nell’arco del periodo considerato) con i loro rispettivi territori, con particolare riferimento a quello monregalese, ma anche di gettare nuova luce su figure particolarmente importanti del settore decorativo e del design, quali Gio Ponti, Giovanni Gariboldi e Giuseppe Sciolli: in special modo, l’attività di quest’ultimo che fu attivo a Mondovì, verrà in quest’occasione attentamente studiata e messa in rilievo.

La rassegna espositiva è stata curata da Christiana Fissore, Direttrice del Museo della Ceramica di Mondovì e da Oliva Rucellai, già Direttrice del Museo Richard-Ginori di Sesto Fiorentino, e si è avvalsa dei contributi di studiosi di chiara fama nello specifico settore di riferimento. Il catalogo è stato curato da Andreina d’Agliano, Presidente Fondazione Museo Ceramica “Vecchia Mondovì”, Christiana Fissore, Oliva Rucellai.

In un’epoca come quella che stiamo vivendo, in cui i modelli economici che hanno dominato il secolo passato appaiono in profonda crisi – dicono le curatrici della mostra – la riflessione su un caso significativo della nostra storia industriale si propone come un punto di partenza per comprendere meglio il nostro presente”.

Dettagli

Inizio:
21 maggio 2021 - 18:00
Termine:
03 ottobre 2021 - 19:00

Luogo

MUSEO CERAMICA
MONDOVI',
+ Google Map


Condividi su facebook
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl