Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in D:\inetpub\webs\unannoinpiemontecom\wp-content\plugins\wp-open-graph\output.class.php on line 306
» elenco articoli della categoria

» 2015 »Un anno in Piemonte

23 dicembre 2013

Pensionato porta cibo a suoi animali ed annega in stagno

Un pensionato di 70 anni di Gassino Torinese, Enrico Torasso, è scivolato ed è morto annegato in uno stagno. A scoprire il cadavere è stata la moglie che ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per il recupero e i carabinieri di Castiglione. L’uomo era uscito di casa per portare il […]

23 dicembre 2013

De Tomaso: c’è l’accordo, prorogata cassa per quattro mesi per traghettare l’azienda verso potenziali acquirenti

È stata prorogata per quattro mesi la cassa integrazione straordinaria, in scadenza il 4 gennaio, per i circa mille dipendenti degli stabilimenti De Tomaso di Grugliasco (Torino) e Livorno. Lo rendono noto i sindacati. L’accordo è stato siglato oggi dalle parti presso il ministero del Lavoro. Servirà a traghettare l’azienda verso i potenziali acquirenti che hanno […]

23 dicembre 2013

Musica: morto Mario Piovano, scrisse “Cimitero di rose”

È morto oggi all’ospedale di Chieri (Torino), all’età di 86 anni, Mario Piovano, fisarmonicista e compositore, noto sopratutto per avere rielaborato musicalmente la canzone “E qui comando io” incisa nel 1971 da Gigliola Cinquetti e per la sua celebre “Cimitero di rose” scritta nel 1966. Negli anni ’50 aveva vissuto a lungo in Francia, dove […]

21 dicembre 2013

Mafia: Caselli, in pensione mi occuperò di agromafie

Andrà in pensione tra pochi giorni, dopo una onorata e lunga carriera, ma non ha intenzione di smettere di lavorare. Giancarlo Caselli, procuratore capo di Torino fino al 28 dicembre, andrà a dirigere l’osservatorio contro le agromafie di Coldiretti. A rivelarlo è stato lo stesso magistrato, a margine di un incontro con i ragazzi di […]

21 dicembre 2013

Ecco pacemaker senza fili, primo impianto in Italia

Rivoluzione nel campo dell’elettrostimolazione del cuore. È stato impiantato alle Molinette di Torino, per la prima volta in Italia, un pacemaker senza fili. Una vera e propria rivoluzione nel campo, perché viene introdotto passando con un catetere guida attraverso una vena della gamba, senza il classico intervento chirurgico invasivo, e perché evita il rischio di […]

21 dicembre 2013

Tav: procura Torino applica a No Tav norme anti Al Qaida

C’è anche una norma che era stata preparata per combattere Al Qaida fra quelle contestate dalla procura di Torino ai No Tav arrestati per terrorismo. Il capo d’accusa cita infatti un passo del codice penale introdotto nel 2005 da un decreto del governo all’indomani degli attentati di Londra e Sharm el Sheikh “per adeguare – […]

21 dicembre 2013

Formaggi ammuffiti e salumi con insetti, maxi sequestro Nas

Formaggi invasi da muffe e salumi infestati dagli insetti. C’erano anche questi prodotti tra quelli – oltre una tonnellata – sequestrati dai carabinieri del Nas in un supermercato di Torino. L’operazione è scattata in seguito delle lamentele di alcuni cittadini per i cattivi odori provenienti dal banco refrigerato. L’operazione “Pulizie di Natale” nell’ambito dei controlli […]

21 dicembre 2013

Pusher ucciso in strada a Torino, fermato cliente aggressore

È morto per questioni di droga il giovane pusher senegalese ucciso ieri sera in strada a Torino da una coltellata al cuore. Lo hanno appurato i carabinieri, che hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Fulvio Marcello Cannata, pregiudicato di 42 anni. L’aggressione al culmine di una discussione per alcune dosi di droga che […]

21 dicembre 2013

Stamina: incontro Nas-pm in procura Torino

Incontro in procura a Torino sul caso Stamina fra il pm Raffaele Guariniello i Nas del capoluogo piemontese. È stato fatto il punto della situazione e sono state concertate le nuove iniziative (acquisizione di carte e testimonianze) da prendere nei prossimi giorni.

20 dicembre 2013

Stamina: procura Torino, disposti nuovi controlli

Nuovi controlli e acquisizioni di documentazione sono stati disposti dalla procura di Torino per l’inchiesta sulla Stamina Foundation, che era stata formalmente chiusa ad agosto 2012. Il pm Raffaele Guariniello ha ipotizzato il reato di associazione per delinquere finalizzata alla somministrazione di farmaci imperfetti e pericolosi per la salute pubblica, nonché alla truffa.

© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl