30 novembre 2006

Un ferito per i botti nel Torinese

Ferito per lo scoppio di petardi. È accaduto a Beinasco. Un ragazzo di 17 anni ha perso la mano destra, e – sembra incredibile a dirsi – può dirsi fortunato. Il giovane ha svuotato una serie di petardi inesplosi che aveva trovato in casa, con la polvere pirica ha riempito un tubo di cartone e poi in un campo gli ha dato fuoco, l’esplosione è stata terribile, gli ha completamente dilaniato la mano destra che i medici dell’ospedale Cto gli hanno dovuto amputare: le lesioni erano così profonde da impedire qualsiasi tentativo di ricostruzione.



» ELENCO ARTICOLI 2006 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl