01 maggio 2022

MARCO LOMBARDI FRA PENTOLE E FILM

Come ti cucino un film per bio 4

Cibo e cinema: sono queste le due grandi passioni di Marco Lombardi ed è riuscito – dopo qualche anno di lavoro come capo del personale in un’ azienda editoriale – a farli diventare la sua principale occupazione. Torinese, trapiantato a Roma, e ora tornato in pianta stabile in Piemonte, Marco comincia a scrivere e condurre programmi radiofonici  e televisivi, a collaborare con vari periodici e quotidiani, a dirigere  festival cinematografici,  a selezionare le opere prime per la Mostra del Cinema di Venezia  e per gli European Film Award e a tenere corsi all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”.

Da agosto 2020 è autore e conduttore del programma televisivo “Come ti cucino un film”, in onda su Gambero Rosso HD, in cui ogni volta racconta una pellicola appena uscita nelle sale trasformando “cinegustologicamente” in piatti i personaggi, le tematiche e le anime di quella produzione cinematografica.

La “cinegustologia” è infatti la scienza (lui riderebbe a sentirla definire così) inventata da Marco Lombardi. Non soltanto gli abbinamenti scontati come quelli richiamati da pellicole come Chocolat, Delicieux, La grande abbuffata, ecc… ma accostamenti più sofisticati e, a volte, davvero azzardati. Un esempio? Il film “L’ anatra all’ arancia” diventa un Tortino di carciofi con scarola e spinaci ripassati all’arancia, per ricordare le suggestioni dolcemente pungenti della pellicola.

Tutto questo presentato in un format televisivo oppure in serate che Marco Lombardi ha chiamato efficacemente Ceneforum. Appuntamenti da non perdere per chi, come Marco, è innamorato del cibo e del cinema (Lui, per la verità, è più innamorato della moglie Claudia e del loro piccolo Tommaso, ma questa è un’altra storia…) .



» ELENCO ARTICOLI I Piemontesi «
Stampa
© 2022 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl