25 giugno 2012

Trovato cadavere uomo travolto da fiume

Un malore o una tragica fatalità sono la causa dell’annegamento di un operaio albanese che ieri pomeriggio, dopo aver salvato i due figli dalla corrente del fiume Tanaro, è stato trascinato a sua volta dalle acque. Il cadavere era incastrato tra due blocchi di cemento. È accaduto ad Antignano, nell’Astigiano. L’uomo, Moishi Arben, 37 anni, abitante ad Asti, stava trascorrendo la domenica con la moglie e i due figli, un bambino e una bambina di sei e otto anni.

 



» ELENCO ARTICOLI 2012 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl