29 marzo 2012

Trapianti: mamma salva due volte vita al figlio

Una mamma ha salvato due volte la vita al figlio: prima donandogli il midollo osseo, poi un rene, trapianto eseguito ieri alle Molinette di Torino. La donna, di Perugia, ha 55 anni, il figlio 29. A fine 2003, per una grave forma di leucemia acuta linfoblastica, il ragazzo ave­va avuto bisogno del midollo, intervento avvenuto a Roma e perfettamente riuscito. Ma le complicazioni urologiche della che­mioterapia avevano compromesso i reni rendendo necessaria la dialisi dal 2005. Di nuovo la mamma gli è corsa in aiuto.



» ELENCO ARTICOLI 2012 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl