28 maggio 2008

Aids: in Piemonte 6.000 sieropositivi, ogni anno 300 in più

In Italia vivono da 120 a 150 mila persone sieropositive, a cui ogni anno si aggiungono 3.500 nuove diagnosi. In Piemonte i sieropositivi sono circa 6 mila, e i nuovi casi sono 300 l’anno. “Il fenomeno è in crescita, soprattutto perché le cure farmacologiche oggi permettono ai pazienti di convivere più a lungo con questa malattia”, ha spiegato Chiara Pasqualini, epidemiologa all’ospedale Sant’Anna di Torino, che ha fornito i dati stamattina, nell’incontro conclusivo del percorso sulla prevenzione organizzato dal Gruppo Abele negli istituti secondari superiori di Torino. “Le persone sieropositive possono condurre un’esistenza a tutti gli effetti normale, lavorando, costruendosi una famiglia con figli sani – ha aggiunto Sabrina Audagnotto, ospedale Amedeo di Savoia di Torino – non bisogna dimenticare, però, che il virus dell’Hiv è curabile, ma non guaribile. L’unica vera arma rimane la prevenzione”.



» ELENCO ARTICOLI 2008 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl