29 febbraio 2012

Tav: medici, Abbà stazionario ma lievi segni miglioramento

Sono stazionarie, ma con lievi se­gni di miglioramento, le condizioni di Luca Abbà, il leader del Movimento No Tav ricoverato al Cto di Torino dopo essere caduto, lunedì scorso, da un traliccio dell’alta tensione sul quale era salito per protestare contro l’allargamento del cantiere della Tav Torino-Lione in Valsusa. I medici – ha detto il direttore del dipartimento di emergenza del Cto, Maurizio Berardino – ipotizzano di mantenerlo in coma farmacologico per l’intera settimana. La prognosi resta riservata.



» ELENCO ARTICOLI 2012 » Un anno in Piemonte «
Stampa
© 2020 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl