07 aprile 2021

7 aprile 1954 – Nasce a Cossato Ezio Greggio

greggio

Ezio Greggio è un attore, conduttore televisivo, regista, sceneggiatore, scrittore e comico italiano. È anche giornalista pubblicista. Con Enzo Iacchetti conduce da anni il “telegiornale satirico” Striscia la notizia, diventando una delle figure di spicco di Mediaset. Attualmente è residente nel Principato di Monaco.

Greggio è nato a Cossato, in provincia di Biella, il 7 aprile 1954. Suo padre era il direttore di un’azienda tessile dove lavorava anche la madre. Destinato dal padre a un importante ruolo in banca, imbrogliò le carte: “È vero, mentre facevo l’Università a Torino lavoravo in banca, ma contemporaneamente avevo messo su un’agenzia pubblicitaria ed ero direttore di una pubblicazione sui filati. Ma il chiodo fisso era lo spettacolo, dopo un’esperienza maturata a scuola. Così provai col Derby a Milano e finii nei corridoi di Mediaset dove incontrai Antonio Ricci”.

La prima ribalta televisiva il giovane Ezio la ottenne nella storica Telebiella, prima TV locale italiana.  Debuttò come cabarettista nel 1978 alla RAI con i programmi La sberla e Tutto compreso. In quelle trasmissioni Greggio ebbe l’opportunità di conoscere Gianfranco D’Angelo, che lo convinse ad abbandonare la Rai per passare alla neonata Fininvest (l’attuale Mediaset) in cui affiancò D’Angelo alla conduzione del programma comico Drive In, che gli diede grande popolarità.

Ha recitato anche in diverse fiction Mediaset. Per quel che riguarda il cinema, il primo film di Greggio fu Sbamm! del 1980, di cui curò anche il soggetto e la sceneggiatura.  Nel 1994 esordì alla regia con Il silenzio dei prosciutti, girato negli Stati Uniti d’America.  Da vari anni è direttore del Monte-Carlo Film festival de la comédie e risiede nella città monegasca. È un grande tifoso della Juventus, passione ribadita molte volte nel corso della sua carriera



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl