30 aprile 2021

30 aprile 1961 – Inaugurati Palazzo del Lavoro e Palazzo a Vela, a Torino

palazzo a vela

In occasione delle celebrazioni per il Centenario dell’Unità d’Italia viene creata a Torino, all’ingresso della periferia sud della città, un’area per i festeggiamenti denominata Italia ’61. Le due strutture più caratteristiche e di maggior richiamo, sono il Palazzo del Lavoro, opera dell’architetto Pier Luigi Nervi e il Palazzo a Vela progettato da Franco Levi e Annibale e Giorgio Rigotti. Quest’ultimo ha una copertura ardita, leggerissima che copre i 15.00 metri quadrati di superficie, senza ingombro di pilastri o sostegni, esclusi i tre punti di appoggio al suolo. E’ costruita in cemento e vetro e molti, all’epoca, accostano questa cupola a quelle del Guarini. Quelle furono simbolo dei fasti della Torino barocca, mentre Palazzo a vela è segno della Torino moderna. Originariamente era stato ideato per il Samia, salone della moda, ospiterà poi per breve tempo il Salone dell’Aeronautica e sarà utilizzato per manifestazioni sportive. Per qualche anno è stato abbandonato e ha subito un forte stato di degrado, rimesso a nuovo per le Olimpiadi del 2006 da Gae Aulenti,  ospita manifestazioni legate al pattinaggio su ghiaccio.

Il Palazzo del Lavoro invece non ha ancora trovato una destinazione degna per questa enorme costruzione.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl