05 maggio 2021

5 maggio 1901 – Si corre il Primo Giro d’ Italia in automobile

ada pace

E’ il primo giro d’Italia in automobile ed è organizzato dall’Automobile club di Torino in collaborazione con il Corriere della sera.

La gara, che prevede un percorso di 1.650 chilometri, pari a mille miglia, è partita da Torino e passerà da Genova, La Spezia, Firenze, Siena, Roma, Terni, Perugia, Fano, Rimini, Cesena, Bologna, Padova, Vicenza e Verona, il traguardo è a Milano.

Partecipano 72 piloti iscritti in due categorie: i 63 appartenenti alla prima categoria partiranno da Torino, mentre i 9 appartenenti alla seconda si uniranno alla carovana a Firenze.

L’inizio delle operazioni di registrazione e successiva partenza, avviene alle 6,30 della mattina del 27 aprile al Parco del Valentino, ma una pioggia torrenziale e condizioni climatiche proibitive causano un buon numero di defezioni. Tra i rinunciatari spiccano i nomi di Roberto e Carlo Biscaretti, Cesare Goria Gatti,  Emanuele Bricherasio e Giovanni Agnelli.

Dei 72 iscritti, ne partono solo 32 e il traguardo sarà tagliato da 30 vetture.

Lo scopo implicito della corsa era quello di propagandare l’automobile e invogliare all’acquisto i pochi italiani che potevano permettersela.

Gli italiani sono entusiasti della corsa e, a ogni tappa, sono garantiti grandi festeggiamenti e accoglienza calorosa. Solo a Ferrara non c’è il solito clima festaiolo, in un incidente perde la vita una ragazzina di 11 anni, travolta dall’automobile di uno dei concorrenti, che risarcisce la famiglia con mille lire e dona cinquecento lire ai poveri della parrocchia.

La corsa si concluderà in piazza del Duomo A Milano l’11 maggio.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl