06 giugno 2021

MICHELE COLOMBINO, IL RICORDO DEI PIEMONTESI NEL MONDO

Michele_Colombino

Ha appena ottenuto il  Sigillo della Regione Piemonte. Lo storico presidente dell’Associazione dei Piemontesi nel mondo, Michele Colombino, 94 anni,  in maniera instancabile ha tenuto alto il nome del Piemonte nel Mondo e contribuito a tessere importanti legami tra gli emigrati e la nostra Regione. Una vita di impegno per ricordare e valorizzare il ruolo di migliaia e migliaia di Piemontesi che hanno lasciato la nostra terra per andare in giro per il mondo a cercare fortuna. sempre tenendo alto il nome della nostra regione.

a Frossasco, nel Pinerolese, ha sede il Comitato di gestione del Museo Regionale dell’Emigrazione con le sue sale, l’archivio dell’Associazione Piemontesi nel mondo e il Monumento ai Piemontesi nel mondo a San Pietro Val Lemina. Un’esperienza e una visita toccanti per rendere il giusto riconoscimento ad un lavoro così prezioso.

L’Associazione dei Piemontesi nel mondo, fondata proprio da Michele Colombino, preserva il grandissimo contributo che il Piemonte ha dato e dà all’emigrazione italiana, a cominciare da quella storica in Argentina, Uruguay, nel Sud del Brasile, in America del Nord  e in Australia nell’Ottocento e nel secolo scorso.

Un’ opera meritoria quella del novantenne Colombino per non dimenticare il ruolo dei Piemontesi emigrati che, oltre ad aver dimostrato una mirabile laboriosità, hanno creato una piemontesità diffusa che oggi si traduce in una ricca attività di scambi, dalla cultura all’imprenditorialità.  Inoltre, pensare alle emigrazioni di ieri ci deve fare riflettere su quelle di oggi.

 



» ELENCO ARTICOLI I Piemontesi «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl