13 giugno 2021

MAURIZIO GOZZELINO, INVENTORE DEL CRODINO

gozzelinocrodino

E’ nato a Saluzzo, diplomato in Enologia ad Alba, Maurizio Gozzelino ha ottenuto il suo successo internazionale nel Nord del Piemonte, in particolare a Crodo, paese del Verbano-Cusio-Ossola.

Siamo negli Anni 60 e Gozzelino si occupa della preparazione di erbe da destinare alla preparazione delle bevande. Un giorno, nel 1962, il suo datore di lavoro gli chiede di realizzare un analcolico con l’ acqua di Crodo. Vari esperimenti per sei mesi, finchè nasce il Crodino, una bevanda color arancione con un gusto leggermente amaro.

Ricetta rigorosamente segreta ed è subito successo internazionale. All’ inizio volevano chiamarlo “Biondo” o “Biondino” ma un altro cuneese, Policarpo Cane di Sommariva Perno, propose il nome “Crodino”. E così fu.

Dopo alcuni anni di lavoro ancora a Crodo, Maurizio Gozzelino si è messo in proprio, occupandosi sempre di aromi con un’ azienda che ha filiali pure in Romania. Al lavoro anche adesso che ha più di 80 anni.

Il comune di Crodo gli ha conferito la cittadinanza onoraria, importante riconoscimento per aver portato il nome di quel piccolo paese ossolano (nemmeno 1500 abitanti) in tutto il mondo, grazie all’ analcolico biondo da lui inventato.



» ELENCO ARTICOLI I Piemontesi «
Stampa
© 2021 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl