25 ottobre 2021

25 OTTOBRE 1932 – INAUGURAZIONE AUTOSTRADA TORINO- MILANO

AUTOSTRADA TO-MI

E’ stata una delle prime autostrade italiane. I lavori iniziarono nell’aprile del 1930 e in poco più di due anni la bretella fu inaugurata. All’epoca aveva una sola corsia per senso di marcia della larghezza di otto metri. Nel 1952 la carreggiata fu portata a dieci metri. Sul finire degli Anni Cinquanta il traffico diventò sempre più intenso, tanto da far decidere per il raddoppio delle carreggiate, ma la soluzione divenne obsoleta già alla fine degli anni ’60. Fu deciso di abolire la corsia d’emergenza e di creare una terza corsia riducendo però la larghezza di ciascuna. Il risultato fu un’autostrada molto pericolosa, in modo particolare durante le frequenti giornate di nebbia. La soluzione ai problemi di traffico e all’elevato numero di incidenti, arrivò in occasione della costruzione, parallela all’autostrada, della linea ferroviaria ad alta velocità. L’adeguamento dell’intero tratto autostradale era previsto per l’apertura dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. I lavori però procedettero a rilento proprio a causa del grande traffico, dei numerosi incidenti accorsi nei periodi di chiusura delle corsie e degli elevati costi. L’ intero tratto della nuova Torino-Milano non è ancora concluso, mancano alcuni chilometri tra Novara e Milano, i cantieri dovrebbero chiudersi a fine del 2015.



» ELENCO ARTICOLI Accadde Oggi «
Stampa
© 2022 ENNECI Communication | Powered by WordPress | Designed by Manager Srl